Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

ASPHALTICA WORLD 2018: Seminari e Convegni la fanno da padrone

A distanza di tre anni dalla prima edizione, SITEB e VeronaFiere propongono il nuovo appuntamento a Roma il 25 e il 26 Ottobre. Evento patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si intervalla con la più grande ASPHALTICA, in calendario con SAMOTER a Verona nel 2020

sfondo asphaltica

I Seminari di venerdì 26 Ottobre

In collaborazione con la Commissione Pavimentazioni Stradali dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, venerdì 26 Ottobre SITEB proporrà un Seminario strutturato su due distinte sessioni rispettivamente dedicate al tema delle Smart Road e a quello del Waterproofing.

La prima sessione (“Le Smart Road e la mobilità di domani”) sarà dedicata al futuro delle pavimentazioni, alle Smart Road e all’innovazione nelle tecnologie stradali. A livello internazionale sono stati proposti nuovi e moderni concetti che hanno rivoluzionato i sistemi della mobilità, andando a migliorare tutti gli aspetti collegati all’interazione tra uomo, veicolo e strada.

Illustri Relatori del mondo scientifico e industriale presenteranno le proprie innovative esperienze. Verrà inoltre fatto un quadro delle attività internazionali proiettate verso il futuro. Tra i Relatori ci saranno Rappresentanti di ANAS e di European Road Federation.

L’introduzione ai lavori sarà a cura del Prof. Giavarini (si veda “S&A” n° 131 Settembre/Ottobre 2018 e https://www.stradeeautostrade.it/traffico-smart-mobility/smart-road-e-smart-asphalt/) che relazionerà anche sulla mobilità e sulle strade del futuro; l’intervento successivo del Prof. Giuseppe Loprencipe della Sapienza di Roma farà il punto sullo stato della ricerca universitaria rivolta alle pavimentazioni stradali.

Interverranno quindi, per l’ANAS, gli Ingg. Ugo Dibennardo e Tullio Caraffa con una relazione sul Pavement Management System e l’Ing. Luigi Carrarini che illustrerà il Decreto sulle Smart Road. Di veicoli a guida autonoma e delle caratteristiche delle infrastrutture che dovranno ospitarli relazionerà Christophe Nicodème dell’ERF European Road Federation. La sessione si concluderà con l’intervento di Paolo Mazzoni di ASSOSEGNALETICA con il tema “La segnaletica per la futura mobilità”.

La seconda sessione sarà interamente dedicata al tema “Progettare i sistemi di impermeabilizzazione con la tecnologia delle membrane bitume polimero”; la tematica stradale (rafforzamento delle pavimentazioni e anti-pumping), i materiali, la pro-gettazione, la corretta applicazione e l’evoluzione normativa saranno argomenti di discussione e dibattito con gli Esperti del settore, anche di provenienza internazionale.

Gianpaolo Mazzetti, Rappresentante della Categoria Membrane del SITEB, presenterà una breve storia delle impermeabilizzazioni mentre Nico Hendriks, della olandese Kiwa BDA, tratterà della durabilità dell’impermeabilizzazione.

A seguire, gli altri interventi tratteranno del ruolo chiave dell’applicazione dei materiali e della qualificazione degli operatori (Giovanni Grondona di ASSIMP), dell’importanza della progettazione e della manutenzione delle coperture (Matteo Fiori del Politecnico di Milano), delle membrane anti-pumping (Prof. Andrea Grilli dell’Università di San Marino) e dei prodotti italiani nel contesto internazionale (Alberto Madella di SITEB).