Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

ASPHALTICA WORLD 2018: Seminari e Convegni la fanno da padrone

A distanza di tre anni dalla prima edizione, SITEB e VeronaFiere propongono il nuovo appuntamento a Roma il 25 e il 26 Ottobre. Evento patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si intervalla con la più grande ASPHALTICA, in calendario con SAMOTER a Verona nel 2020

sfondo asphaltica

Per SITEB e per il mondo dell’asfalto è l’appuntamento più importante del 2018: giunta alla seconda edizione, ASPHALTICA WORLD avrà un programma convegnistico di tutto rispetto.

Quattro le diverse sessioni previste e curate da SITEB, tre delle quali dedicate alla strada e una specifica per il settore delle membrane impermeabilizzanti. Quest’ultima è stata programmata sulla base dell’esigenza particolarmente sentita dai Tecnici dell’edilizia e dagli operatori del settore che, da anni, attendono Convegni che facciano il punto sulle tantissime novità dell’industria di settore.

  • Asphaltica World
    1 asphaltica
  • Fiera
    2 asphaltica
    Un momento della precedente edizione

La manifestazione chiamerà a raccolta a Roma Imprese, Enti, Istituzioni e Liberi Professionisti con il comune denominatore di asfalti e impermeabilizzazioni. Gli spazi espositivi allestiti nello splendido Salone delle Fontane dell’EUR (circa una cinquantina) faranno da sfondo alle quattro sessioni convegnistiche, durante le quali saranno discussi e approfonditi temi di primaria importanza che riguardano argomenti quali il Codice degli Appalti, l’economia circolare, le Smart Road e il Waterproofing.

L’intento è quello di presentare le attività e le opportunità offerte dal settore stradale e delle impermeabilizzazioni per il rilancio di uno dei comparti vitali più importanti per l’economia nazionale.

La partecipazione ai Seminari è gratuita previa iscrizione. Per gli Ingegneri interessati saranno anche concessi i Crediti Formativi Professionali: previsti infatti sei crediti per ciascuna delle due giornate.