Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Ripristino e rinforzo per i viadotti Piana del Cerro e Santa Cecilia I

La manutenzione straordinaria con malte speciali e materiali compositi fibrorinforzati Basf per il risanamento corticale delle porzioni strutturali degradate al fine di ripristinare l’originaria integrità dell’opera d’arte

sfondo basf

Conclusioni

Può concludersi che il significativo ammaloramento registrato sia visivamente che strumentalmente è stato sanificato mediante un esteso intervento appositamente studiato per il contingente degrado constatato.

Il pacchetto di risanamento applicato ed articolato in idrodemolizione, passivazione e sostituzione dei ferri, risanamento con malte strutturali speciali, rinforzo localizzato con composti fibrorinforzati, protezione delle superfici con vernici bicomponenti, ha permesso di restituire alla superficie risanata l’originaria integrità con l’effetto di incrementare i livelli di sicurezza dell’opera, migliorarne la risposta al sisma e prolungarne la vita utile in esercizio ordinario.

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: ANAS SpA
  • Project Manager: Ing. Armando Pallante
  • Progetto Esecutivo: Ing. Domenico Perrella
  • Progetto migliorativo proposto dall’Impresa: Ing. Armando Pallante, Ing. Luigi Petroni, Ing. Vincenzo Castaldi, Ing. Oreste Mammana e Ing. Nicola Ricamato
  • Collaudo: Ing. Silvia Parmegiani
  • RUP: Ing. Roberto Sciancalepore
  • Direzione Lavori: Ing. Vincenzo Lomma
  • Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione: Geom. Renzo Rossi
  • Ispettore di cantiere: Geom. Adriano Di Somma
  • Esecutrice dei Lavori: Elle 2013 Srl
  • Importo dei Lavori: 1.942.762,35 Euro
  • Durata dei lavori: 180 giorni
  • Data di consegna: 15 Maggio 2017
  • Data di ultimazione: 10 Novembre 2017