Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Il ponte 112/3 Corvara

La Provincia Autonoma di Bolzano ha provveduto ai lavori di risanamento e di rifacimento parziale dell’opera nel comune di Moso, in Passiria

Il ponte 112/3 Corvara

La soletta collaborante in calcestruzzo, dello spessore di circa 35 cm, è stata realizzata utilizzando lastre prefabbricate con modulo 8,0×2,4 m. Le lastre continue sulla larghezza dell’impalcato prevedevano due slot interni per il posizionamento dei pioli di collegamento tra acciaio e calcestruzzo. La struttura in calcestruzzo XF4 è stata impermeabilizzata con doppia guaina (elastomerica+plastomerica) bituminosa.

L’ultima fase di lavorazione dell’impalcato prevedeva di realizzare il cordolo che include una veletta ricalata di circa 20 cm rispetto all’intradosso della soletta. Per far fronte all’esigenza di eseguire questa lavorazione lavorando sempre da sopra, è stata applicata una soluzione basata sulle mensole ParaTop-Doka (pianale metallico “appeso” alla soletta in calcestruzzo mediante appositi ancoraggi). La prova di carico del ponte è avvenuta con successo a Ottobre; si è quindi riusciti a rendere transitabile l’operaentro il periodo previsto e infine a ultimare i lavori con il disfacimento della deviazione provvisoria e il ripristinando della situazione originaria entro il 2016.

Dati tecnici

  • Stazione Appaltante: Provincia Autonoma di Bolzano – Ripartizione 10 Infrastrutture
  • Contraente Generale: ATI composta da Goller Boegl Srl (Mandataria) ed Edilpassiria Srl (Mandante)
  • Progetto definitivo: Ing. Walter Weis dello Studio di Ingegneria Bergmeister
  • Progetto esecutivo: Ing. Walter Weis dello Studio di Ingegneria Bergmeister
  • Controllo statico e verifica della transitabilità (2009): Ing. Primo Debiasi
  • Collaudo dell’opera: Ing. Erich Platter
  • RUP: Ing. Augustin Hueber della Provincia Autonoma di Bolzano – Ripartizione 10 Infrastrutture
  • Direzione dei Lavori: Ing. Siegfried Pohl
  • Coordinatore della Sicurezza in fase esecutiva: Ing. Siegfried Pohl
  • Direzione di Cantiere: Ing. Josef Gschwendtner (Direttore Tecnico) e Geom. Massimo Manarin (Assistente di cantiere)
  • Esecutori dei Lavori: ATI composta da Goller Boegl Srl (Mandataria) ed Edilpassiria Srl (Mandante)
  • Subappaltatori: Gufler Bau Srl e ATI composta da LMV SpA, Simi Srl e C9 Costruzioni
  • Importo dei lavori: 2.239.642,52 Euro (inclusi i costi per la sicurezza)
  • Durata dei lavori: 270 giorni
  • Data di consegna: 17 Agosto 2015
  • Data di ultimazione: 23 Dicembre 2016