Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Grandi bacini con sistema modulare

Coprem fornisce prefabbricati in calcestruzzo e assistenza anche nei cantieri per le grandi opere

Il progetto Charles de Gaulle Express è un collegamento ferroviario di 32 km che sarà operativo nel 2024, tra la Gare de l’Est e il terminal 2 dell’aeroporto Roissy Charles de Gaulle, con treni diretti a regolarità e livello di servizio adeguati, con frequenza ogni 15 minuti e tempo di percorrenza di 20 minuti.

La peculiarità di questo progetto sta nel fatto che il suo sviluppo sta avvenendo senza degradare l’operatività delle linee ferroviarie già attive, secondo un percorso sull’infrastruttura esistente per oltre 24 km e su una nuova per oltre 8 km, con il tracciato suddiviso in otto zone da Parigi a Roissy Charles de Gaulle. 

L’area interessata dai lavori
1. L’area interessata dai lavori

La realizzazione di un bacino interrato

Il cantiere che ha coinvolto Coprem riguarda la realizzazione di un bacino interrato con un volume utile di 3.280 m3 inclusi i dispositivi di regolazione del flusso, ovvero 4.000 m3 su un’area di 140×20 m (https://www.coprem.it/).

La vicinanza dei binari ferroviari e la presenza di linee ad alta tensione hanno reso estremamente complesso l’accesso ai cantieri e le fasi di movimentazione degli scatolari, con un cronoprogramma molto serrato per le esigenze specifiche della SNCF – Société Nationale des Chemins de Fer.

Coprem ha offerto una soluzione modulare con quattro file parallele di 135 m formate da scatolari di sezione interna netta pari a 375×200 cm.

Charles de Gaulle
2. La sezione trasversale del bacino formato da quattro file di scatolari, sez. B 375 x H 200

La partnership con il Gruppo Vinci, tra i più importanti in Francia, ha apportato competenza e assistenza all’installazione con le operazioni di movimentazione, posa e specifiche per facilitare le fasi di scarico e soddisfare tutti i requisiti di sicurezza.

Con la sua capacità produttiva e logistica, Coprem ha rifornito il cantiere in sole due settimane, con partenza la prima settimana di Novembre e termine a metà Dicembre, quindi con ben tre settimane di anticipo rispetto alla previsione di fine lavori con grande soddisfazione del Committente e della Vinci Construction Terrassement.

  • Charles de Gaulle
    3A La fase di movimentazione di un pezzo
    3A. La fase di movimentazione di un pezzo speciale
  • Charles de Gaulle
    3B La movimentazione di un pezzo speciale
    3B. La fase di movimentazione di un pezzo speciale

Internazionalizzazione

Con il 30% del suo fatturato all’estero, Coprem ha conquistato una posizione di assoluto rilievo in Francia e in Svizzera grazie alla presenza locale sempre pronta ad assistere al meglio i Clienti anche nei progetti più impegnativi.

Quella della Coprem è stata una scommessa giocata più di dieci anni fa con la determinazione di volere portare anche all’estero l’offerta dei prodotti e dei servizi innovativi che si era già imposta sul mercato italiano, soprattutto per l’attenzione dell’Azienda ai temi della sostenibilità dell’ambiente e alle nuove necessità del Cliente, sempre supportato dalla progettazione alla realizzazione dell’opera con processi di produzione e di installazione completamente controllati.

  • Charles de Gaulle
    4A L’avanzamento della posa
    4A. L’avanzamento della posa
  • Charles de Gaulle
    4B La fase di posa
    4B. L’avanzamento della posa
  • I lavori di posa
    4C I lavori di posa
    4C. L’avanzamento della posa

L’Ufficio Tecnico con Ingegneri strutturisti e Disegnatori per seguire nel dettaglio i progetti, la tecnologia produttiva unica che tiene in massima considerazione la protezione dell’ambiente, i prodotti pensati per ridurre al minimo l’impatto ambientale delle opere in costruzione, la flessibilità produttiva atta a venire incontro a tutte le necessità del Cliente sia per i prodotti di serie che per i prodotti custom e l’assistenza a 360° con la Coprem Servizi in team con l’Ufficio Commerciale e Logistica hanno permesso a Coprem di conquistare la fiducia di molti Gruppi imprenditoriali europei.

L’esperienza Coprem
5. L’esperienza sviluppata negli ultimi anni alla ricerca di prodotti e servizi innovativi

Il team Coprem è tutt’ora impegnato a proporre anche alle Imprese all’estero la nuova offerta che sfrutta l’esperienza sviluppata negli ultimi anni sempre alla ricerca di prodotti e servizi innovativi, articolata nel sistema di risanamento con liner HDPE per vecchie vasche dismesse, piloni di ponti e viadotti e nel Coprem Smart Pipe, il sistema di videoispezione permanente per condotte nuove ed esistenti in grado di monitorare le reti di distribuzione e garantire la gestione degli interventi di manutenzione.

>  Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla Newsletter mensile al link http://eepurl.com/dpKhwL  <