Lucio Garofalo

Giornalista Libero Professionista

  • Autostrade per l'Italia- Ripartire dal punto zero

    Posted in:

    Autostrade per l’Italia- Ripartire dal punto zero

    Il piano di verifica delle gallerie della rete gestita da Autostrade per l’Italia rappresenta una svolta di carattere metodologico per affrontare gli interventi necessari ad allungare la vita utile e migliorare le condizioni di sicurezza di queste opere. Ne abbiamo parlato con l’Ing. Alberto Selleri, Coordinatore del gruppo di lavoro dedicato alle gallerie
  • Ripristino strutturale in galleria

    Posted in:

    Ripristino strutturale in galleria

    I lavori di ripristino strutturale del rivestimento eseguiti con successo nella canna sud della galleria Allocco dimostrano come lo studio e la messa a punto di un metodo progettuale e costruttivo siano essenziali per la riuscita di questo genere di interventi
  • Attacco puntuale alle piccole sezioni

    Posted in:

    Attacco puntuale alle piccole sezioni

    La realizzazione di gallerie a sezione ridotta con mezzi meccanici necessita di soluzioni che coniughino una notevole capacità di scavo con dimensioni adeguate alle specifiche di progetto. La fresa ad attacco puntuale GTF 600 RC offre entrambi i vantaggi e si pone come valida soluzione per questo genere di applicazioni
  • La lezione di Genova

    Posted in:

    La lezione di Genova

    Il crollo parziale del viadotto Polcevera (più conosciuto al grande pubblico come ponte Morandi) ha innescato una serie di considerazioni di carattere tecnico e gestionale sulla manutenzione delle infrastrutture viarie. Ne abbiamo parlato con l’Ing. Gabriele Camomilla che, quando era Direttore della Ricerca e della Manutenzione della Società Autostrade, ha coordinato l’unico intervento strutturale di rilievo sull’opera
  • I vantaggi operativi delle grandi frese

    Posted in:

    I vantaggi operativi delle grandi frese

    La prima fresa Wirtgen W 220 venduta in Italia è stata subito messa al lavoro sulla S.S. 26, dimostrando come la larghezza delle passate e la potenza idraulica possano fare la differenza per contrarre i tempi della scarifica