Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il cantiere dalla “A” alla “Z”

Che Manitou sia ormai un vero Fornitore completo per il cantiere è cosa risaputa. Dalle mini pale gommate e cingolate Gehl e Mustang, fino ai sollevatori telescopici rotativi oltre i 30 m passando per i modelli frontali e stabilizzati, per le navicelle e per gli accessori originali. Chi oggi cerca soluzioni integrate fra loro, in Manitou le trova senza problemi

Il cantiere dalla “A” alla “Z”

Con i cingoli è meglio

La gamma cingolata delle minipale Gehl è stata sviluppata negli ultimi anni. L’acquisizione di Mustang aveva portato ad avere una soluzione con carro cingolato sospeso da applicare alla macchina gommata al posto dei classici pneumatici.

L’efficacia nei terreni più leggeri era notevole, contribuendo anche a una ottimizzazione dell’investimento da parte dell’utilizzatore finale. Ma ovviamente, di fronte a macchine maggiormente specializzate, non era sufficiente per soddisfare le esigenze più esasperate. Lo sviluppo di una propria gamma cingolata ha portato Gehl ad avere macchine in linea con la migliore concorrenza: cinque modelli con portate fra 748 e 1.452 kg e potenze fra 68,4 e 114 CV.

Si tratta di macchine dalla concezione molto robusta che guardano alla concretezza e all’affidabilità. Soprattutto per affrontare in souplesse lavori di fresatura dove le sollecitazioni a motore e pompe e struttura sono il primo vero problema delle imprese stradali che usano queste macchine.

Gli interni della cabina sono in linea con la nuova filosofia Gehl, passata in poco tempo da una concezione spartana alla ricerca di un comfort superiore. Il sedile sospeso integra le due consolle con i comandi idraulici o pilotati (opzione). Il controllo di idraulica di lavoro e traslazione è completamente elettronico, potendo regolare tutti i parametri di funzionamento personalizzando il funzionamento della macchina.

Sono di serie climatizzazione e telecamera posteriore, fondamentali per lavorare in sicurezza nei complessi cantieri stradali. La visibilità anteriore, posteriore e laterale è stata ulteriormente migliorata con maggiori superfici vetrate. Bracci e carpenterie sono tipicamente Gehl e si distinguono per robustezza e protezione degli elementi più delicati semplificando però la manutenzione.