Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Una chiara visione di mercato

Il Gruppo Vaccari è uno dei maggiori gruppi di estrazione inerti e produzione di conglomerati bituminosi del Nord-Est. Una chiara visione di mercato ha portato all’acquisto di due silos Astec per lo stoccaggio dei conglomerati bituminosi

sfondo ms
  • trasporto del materiale: il materiale viene convogliato verso il trasportatore trasversale superiore, che può servire più silos disposti in fila, attraverso un trasportatore elevatore composto da catene a rulli con palette in acciaio ad alta resistenza all’abrasione. La durata è superiore rispetto a un elevatore a tazze. Nel caso in cui si voglia utilizzare una soluzione di questo tipo, la Astec fornisce delle tazze con disegno specifico che evitano il deposito di materiale;
  • dosatore: il trasportatore trasversale superiore serve un dosatore per ogni silo. Si tratta di un elemento fondamentale perché il dosatore, dalla capacità di 3 t di materiale, evita la segregazione del conglomerato. Ad ogni ciclo, lo scarico di una massa di quella portata consente che si mantenga la stessa qualità del conglomerato in uscita dal tamburo. Quando la massa cade si ha un immediato appiattimento della superficie superiore. Per aumentare la durata del dosatore, le saracinesche non sono a semplice pinza ma si sovrappongono per ottenere un taglio netto nel flusso. Infatti, la chiusura avviene poco prima che tutto il dosatore si svuoti, evitando così la caduta a pioggia delle ultime parti che provoca la segregazione del materiale;
  • pressione dell’aria: i silos sono a chiusura ermetica ma ad ogni scarico il dosatore provvede a regolare in modo automatico la pressione dell’aria all’interno, in modo che l’equilibrio si regoli man mano che il livello sale; la stessa cosa avviene, tramite ventole integrate a funzionamento bidirezionale, mentre si scarica il silo;
  • rivestimento e verniciatura degli esterni: l’involucro esterno è in alluminio completato da un rivestimento cotto che mantiene nel tempo le caratteristiche di qualità. La verniciatura viene effettuata a scelta o nel colore ufficiale Astec o nei colori aziendali (come nel caso dei silos acquistati dal Gruppo Vaccari);
  • struttura di sostegno: la struttura di sostegno è un altro punto qualificante dei silos e, in generale, degli impianti di Astec. Composta da profili HE e IPE e non scatolari chiusi, ha unadurata superiore nel tempo ed è dimensionata per poter ampliare modularmente i silos nel tempo. L’accesso per controlli e manutenzione avviene con scale e strutture di sostegno che seguono gli stessi criteri dimensionali.