Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Un impianto di miscelazione con generatore di gas caldo

Anteprima mondiale di Benninghoven, Azienda di primo piano nelle tecnologie di riciclaggio: sul TBA, adatto sia per l’impiego semi-mobile che per quello stazionario, viene installato per la prima volta il tamburo di riciclo funzionante secondo il principio di controcorrente

sfondo benninghoven
I sistemi di aggiunta di riciclato a freddo
  • Aggiunta miscelatore per percentuali di materiale riciclato fino al 30%;
  • aggiunta con tecnologia brevettata “Multivariabile System” per percentuali di materiale riciclato fino al 40%.
I sistemi di aggiunta di riciclato a caldo
  • Tamburo parallelo per percentuali di materiale riciclato fino al 70%;
  • tamburo di riciclo in controcorrente con generatore di gas caldo per percentuali di materiale riciclato oltre l’80% (novità).
La combinazione tra sistemi di aggiunta a freddo e a caldo

L’impiego di un sistema di aggiunta a caldo risulta particolarmente adatto per grosse quantità e percentuali elevate di aggiunta di riciclato, oltre l’80%. L’installazione di un ulteriore sistema di aggiunta a freddo con possibilità di aggiungere fino al 40% di materiale garantisce al Cliente la flessibilità necessaria.

Il sistema di aggiunta a freddo può coprire piccole quantità a partire da 2 t, mentre con il sistema di aggiunta a caldo è possibile gestire grosse commesse.

La tecnologia della “sorella maggiore” BA-RPP anche sulla Serie TBA

La sfida del riciclaggio a caldo consiste nel portare il materiale riciclabile alla temperatura di lavorazione ottimale di 160 °C, mantenendo i valori delle emissioni entro le soglie stabilite dalla Normativa e senza bruciare il bitume contenuto al suo interno, soprattutto in vista della prossima entrata in vigore di Norme e valori limite sempre più severi, e per garantire la massima qualità del prodotto finito.

La soluzione ecologica, redditizia e orientata al futuro per questo apparente conflitto di interessi fornita da Benninghoven è il generatore di gas caldo. Il materiale riciclabile viene riscaldato, come anche gli aggregati vergini, con un bruciatore Evo Jet, ma in modo indiretto in un tamburo di riciclo in controcorrente. A seconda della qualità del materiale riciclabile utilizzato, è possibile aggiungere quantità anche superiori al 90%.