Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Un impianto di miscelazione con generatore di gas caldo

Anteprima mondiale di Benninghoven, Azienda di primo piano nelle tecnologie di riciclaggio: sul TBA, adatto sia per l’impiego semi-mobile che per quello stazionario, viene installato per la prima volta il tamburo di riciclo funzionante secondo il principio di controcorrente

sfondo benninghoven

2, 3 o 4 t di asfalto ogni 45 secondi

Gli impianti TBA 2000, 3000 o 4000 dispongono di mescolatori con capacità rispettivamente da 2.000, 3.000 o 4.000 kg, e consentono una produzione di 160, 240 o 320 t/ora.

Gli impianti di questo tipo hanno una struttura estremamente robusta. Possono quindi essere installati anche in territori soggetti a terremoti e resistono a elevati carichi di vento. Ogni impianto TBA, in virtù della propria struttura modulare e del precablaggio concepito per l’attacco rapido, può essere trasportato in modo estremamente semplice ed essere rapidamente installato in un altro cantiere.

Le caratteristiche dell’impianto trasportabile TBA

  • Sistema modulare;
  • produzione elevata;
  • aggiunta di riciclato superiore all’80%;
  • ampia gamma di optional;
  • struttura robusta che gli consente di resistere a terremoti e grossi carichi di vento;
  • trasportabilità e tempo di montaggio ridotto grazie ai componenti principali realizzati in forma di moduli a container con cablaggio a innesto – “Plug & Work”;
  • capacità di immagazzinaggio del silo di deposito prodotti finiti fino a 517 t.

Tecnologie di riciclaggio all’avanguardia

La lavorazione di asfalto riciclato va di pari passo con la preservazione delle risorse naturali.

Questo è uno dei numerosi motivi che spingono al riciclaggio, insieme alle normative nazionali, alla riduzione di emissioni e alla maggiore efficienza. Le tecnologie seguenti possono essere integrate negli impianti TBA.