Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Innovazione tecnologica per pavimentazioni stradali prestazionali

Una sintesi della relazione della Società Iterchimica presentata in occasione del Concorso “Le strade del futuro” organizzato da AIPCR. La ricerca per lo sviluppo di soluzioni innovative per ottenere pavimentazioni stradali prestazionali

sfondo iter

Sulla base di quanto ottenuto, la realizzazione di miscele SMA contenenti elevate percentuali di RAP (opportunamente additivate con il ringiovanente) e compound polimerici con fibre e gomma si pone come un’interessante alternativa per la produzione di conglomerati bituminosi eco-compatibili con spiccate proprietà meccaniche, di durabilità e di ridotta emissione acustica-vibrazionale.

Inoltre, si ritiene possibile migliorare ulteriormente il pellet con polimeri+fibre+gomma e per questo si stanno facendo ulteriori prove di produzione.  

Le verifiche in grande scala – Trial Section

Con lo scopo di validare tutti gli ottimi risultati ottenuti delle sperimentazioni in laboratorio, sono già stati programmati alcuni campi prove, sia in Italia sia all’estero, in diverse condizioni ambientali e carichi di traffico.

Di seguito si riportano tre esempi in campo nazionale:

  1. in collaborazione con il Dipartimento Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, si procederà alla realizzazione di un campo prove, presumibilmente in Bologna o aree limitrofe;
  2. in collaborazione con Città Metropolitana di Roma Capitale e l’Università di Roma “La Sapienza” si è già provveduto alla realizzazione di un campo prove sulla S.P. 3 “Ardeatina”;
  3. in collaborazione con Città Metropolitana di Milano si sta provvedendo a identificare la strada, a fare il progetto di confronto con le altre tecnologie, a identificare l’Università e/o il laboratorio ufficiale di supporto, per poi procedere alla realizzazione del campo prove entro Agosto 2019.