Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Utilizzo di geofiltri tessili tubolari per la disidratazione di sedimenti dragati da invasi artificiali

Una tecnologia facilmente applicabile, anche su scala ridotta, grazie alla versatilità del sistema dovuta alla possibilità di confezionare i geotubi su misura

sfondo geosintex

Nei pressi dell’abitato di Carlantino (FG), sul finire degli anni Cinquanta è stato realizzato uno sbarramento sul fiume Fortore, creando così il più grande bacino artificiale d’Italia e il secondo in Europa, il lago di Occhito.

L’area del lago presenta un ambiente tipico delle zone preappenniniche. Lungo la zona umida si ritrova la tipica vegetazione fluviale con pioppeti e macchia mediterranea; variegato è anche il patrimonio faunistico presente.

  • diga
    1 geosintex
    La diga e il lago di Occhito
  • flocculante
    2 geosintex
    La diga di Occhito
  • laminazione
    3 geosintex
    Il sito di disidratazione sulla sponda sinistra del lago
  • Geosintex
    4 geosintex
    La fase di avviamento del sistema di disidratazione
  • bacino
    5 geosintex
    L’impianto di miscelazione del flocculante
  • miscelazione
    6 geosintex
    Il bacino di laminazione

Lo sbarramento, ultimato nel 1966 e in esercizio dal 1972, risulta essere una diga zonata in materiale sciolto il cui coronamento è sede di viabilità interna. Si tratta di un’opera di notevole importanza sia per l’uso potabile (a servizio della provincia di Foggia), sia per il comparto agricolo.

A causa del continuo apporto di sedimenti, si è reso necessario prevedere il dragaggio del materiale presente presso lo scarico di fondo della diga, zona molto critica per il corretto funzionamento della stessa.

Il presente articolo riguarda proprio la particolare tecnologia impiegata per la disidratazione dei fanghi dragati, immessi dopo condizionamento chimico in appositi contenitori, i geofiltri tubolari, realizzati con geotessile tessuto di adeguate caratteristiche, in termini di resistenza alla pressione del fluido contenuto e di permeabilità.