Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Illuminazione stradale dinamica “efficiente”: su quali tecnologie puntare

L’importanza degli impianti di illuminazione pubblica è progressivamente cresciuta negli anni e gli interventi sono volti al risparmio energetico, prevedendo l’adozione di lampade ad elevata efficienza luminosa, la sostituzione con apparecchi ad alto rendimento e il possibile ricorso a sistemi dinamici. L’integrazione tra impianti di illuminazione e altri sensori posti lungo le strade determinerà una maggiore sicurezza

sfondo poli mi

È una tecnologia consolidata, anche se è stata trascurata per molti anni, e ha già dimostrato di avere lunghe durate ed ottime performance. Oggi alcuni produttori sono riusciti a metterla al passo con i tempi, risultando pronta e ideale per le più svariate applicazioni di illuminazione dinamica di grande taglio. L’utilizzo dei LED per illuminazione dinamica è più indicato per le applicazioni di piccolo taglio dove, invece, per il momento l’elettronica subisce stress di gran lunga inferiori: risulta più idonea per installazioni ridotte, ad esempio in campo residenziale, edifici, accessi, di dimensioni, design e flessibilità per piccole applicazioni.

Conclusioni

Il mondo dell’illuminazione dinamica è, giustamente, in costante evoluzione così come è in evoluzione il settore delle smart applications e lo stesso concetto di Smart Cities. In pochi anni potremmo essere in grado di toccare con mano queste evoluzioni e vederle applicate ovunque, ma per fare questo occorre una corretta pianificazione delle strade e delle città, di una corretta e attenta scelta delle tecnologie e di una accurata gestione dell’insieme, sempre tenendo in considerazione la miglior tutela della salute e della sicurezza su strada.