Share, , Google Plus, LinkedIn,

Print

Posted in:

Portare l’aviazione a un livello più alto

La Commissione ha pubblicato la revisione della sua strategia in favore dell’aviazione

Portare l’aviazione a un livello più alto

In questo contesto, sono necessarie azioni anche in altri ambiti quali l’agenda sociale, i diritti dei passeggeri, le tecnologie digitali, la lotta ai cambiamenti climatici.

L’aviazione europea è posta di fronte a nuove sfide sul piano della concorrenza in un mercato globale in rapida evoluzione. A differenza degli altri settori, il trasporto aereo è soggetto a una serie di limitazioni relative agli investimenti e all’accesso al mercato che ne ostacolano la crescita dinamica e sostenibile.

Tali barriere sono state in gran parte eliminate all’interno dell’Unione Europea tramite la creazione di un mercato unico dell’aviazione nell’UE. Le restrizioni e gli ostacoli sono, tuttavia, ancora molto comuni al di fuori dell’Europa e nell’ambito di servizi internazionali e di mercati di Paesi terzi.

Il settore dell’aviazione dell’UE deve poter sfruttare questi nuovi mercati in crescita e l’esperienza ha dimostrato che la negoziazione di accordi globali sull’aviazione a livello di UE con i Paesi terzi costituisce uno strumento efficace.

L’UE può così contribuire a migliorare l’accesso al mercato e le opportunità di investimento per l’aviazione europea in importanti mercati esteri, aumentando la connettività internazionale e garantendo condizioni di mercato eque e trasparenti per le Compagnie aeree comunitarie.

Poiché attualmente non esiste un quadro giuridico internazionale per far fronte a eventuali pratiche commerciali sleali nel settore dell’aviazione internazionale, è importante e legittimo che l’UE si occupi di tali pratiche al fine di garantire una concorrenza leale e sostenibile.

La Commissione cercherà di garantire progressi rapidi nei futuri negoziati, in modo da assicurare una crescita continua del settore del trasporto aereo europeo.