Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Osservatorio ASCOMAC: boom di vendite per macchine e impianti da costruzione

Notevole incremento del mercato interno nel terzo trimestre 2017, con un +27,9% rispetto allo stesso periodo del 2016: tra Gennaio e Settembre 2017, le vendite sono cresciute del +13,2% rispetto al 2016

sfondo ascomac

Per i mini, il settore più rappresentativo dell’intero comparto, che passano da 4.653 macchine vendute o destinate alle flotte noleggio nei primi nove mesi del 2016 a 5.153, l’incremento si attesta al +10,7%, con i mini-escavatori, che rappresentano l’85,6% del totale di settore, al +12,1% rispetto al 2016 e al +39,3% rispetto al 2015. Anche per questo settore il raffronto con il dato del 2011 è del tutto positivo; in quel periodo le macchine vendute o destinate alle flotte noleggio erano 4.421, quindi la crescita è stata del +16,6%.

I rulli con 210 macchine vendute/noleggiate superano il dato del 2016 del +11,7%, con i rulli tandem, la tipologia di macchine più rappresentativa del settore, che crescono del +2,8%.

Anche per le vibrofinitrici, nonostante il calo notevole, pari al –11,1% registrato nel secondo trimestre 2017, nei primi nove mesi del 2017 si registra un incremento del +10,2% rispetto ai primi nove mesi del 2016.

I dumper articolati, che avevano chiuso il 2016 in calo del –31,8% rispetto al 2015, con 34 macchine totalizzate in questi primi nove mesi dell’anno in corso recuperano mercato e l’incremento è del +61,9%.

Stesso andamento che si registra per i sollevatori telescopici, che dopo aver terminato il 2016 con una variazione negativa rispetto al 2015 pari al –68,6%, in quest’ultimo periodo in analisi registrano un aumento delle vendite/noleggi del +20,3% rispetto ai primi nove mesi del 2017, con solamente gli S. Front.10 1-3, la tipologia meno rappresentativa del settore, in calo del –66,7%.