Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Innovativa finitrice-spruzzatrice con nuovo sistema di comando

Novità nella special class di Vögele: la Super 1800-3i Sprayjet, che ha per molti anni dato buona prova di sé, è impiegata in molti mercati del mondo per eseguire interventi di costruzione e di ripristino stradale

Il modulo Vögele Sprayjet

Il modulo spruzzatore offre tutta una serie di innovazioni. La cisterna coibentata, ad esempio, è ora capace di contenere 2.100 l di emulsione, mentre una cisterna aggiuntiva opzionale amplia la capacità portandola addirittura a 7.100 l. Il riscaldatore elettrico integrato (2×7 kW) mantiene l’emulsione sempre alla temperatura di spruzzo ideale. Inoltre, una pompa riscaldata installata all’interno della cisterna mantiene l’emulsione bituminosa permanentemente in circolazione, garantendone uno stato sempre omogeneo. Un bocchettone aggiuntivo sul lato sinistro del modulo spruzzatore Tratto 3 offre inoltre una maggiore flessibilità in fase di rifornimento. Caratteristica non meno importante, grazie ai grandi sportelli di manutenzione tutti i punti di manutenzione sono liberamente accessibili, persino con il modulo spruzzatore installato.

Una spruzzatura sicura e pulita

La finitrice Vögele SprayJet è dotata di cinque barre spruzzatrici. Sulla barra spruzzatrice anteriore, collocata immediatamente dietro la traversa respingente tra i cingoli della finitrice, sono installati sei ugelli spruzzatori. Sui lati destro e sinistro sono montate rispettivamente due barre spruzzatrici mobili con sette ugelli per lato. Immediatamente dietro a ogni cingolo si trova una barra corta con due ugelli.

Questa disposizione delle barre spruzzatrici consente un’applicazione perfetta e omogenea dell’emulsione anche in presenza di larghezze operative variabili. La quantità spruzzata può essere dosata con precisione da 0,3 a 1,6 kg/m². Gli ugelli SprayJet non spruzzano l’emulsione in continuo, ma a intermittenza. Gli impulsi di spruzzo vengono adattati automaticamente in funzione della quantità di emulsione impostata, della velocità di stesa e della larghezza operativa. Così viene applicato su tutta la larghezza operativa un film di emulsione omogeneo senza sovrapposizioni. L’emulsione viene applicata con una pressione di spruzzo molto bassa di 3 bar. In combinazione con gli ugelli spruzzatori di alta qualità, tutto ciò consente di lavorare in modo pulito e rispettoso dell’ambiente.