Condividi, , Google Plus, LinkedIn,

Stampa

Pubblicato in:

Il viadotto di Gran Manglar

Efficienza e basso impatto ambientale: così si costruisce il più lungo viadotto della Colombia

Il viadotto Gran Manglar di Cartagena è un’opera che fa parte del progetto per la realizzazione dell’autostrada tra Cartagena de Indias e Barranquilla. Il progetto prevede la realizzazione di un viadotto di 4,9 km sulla laguna di Cienaga de Tesca mediante l’utilizzo di una tecnologia di costruzione top-down. Tutti gli elementi costitutivi principali del viadotto – pali, pile e travi di impalcato – sono prefabbricati in calcestruzzo armato precompresso e vengono messi in opera con l’ausilio di una speciale attrezzatura di varo che consente la presa degli elementi da dietro, l’infissione dei pali e la posa degli altri elementi senza necessità di accesso dal basso.

  • Il viadotto Gran Manglar di Cartagena, opera facente parte del progetto per la realizzazione dell’autostrada tra Cartagena de Indias e Barranquilla
    Il viadotto Gran Manglar di Cartagena, opera facente parte del progetto per la realizzazione dell’autostrada tra Cartagena de Indias e Barranquilla
    Il viadotto Gran Manglar di Cartagena, opera facente parte del progetto per la realizzazione dell’autostrada tra Cartagena de Indias e Barranquilla
  • La planimetria della zona di connessione con la rampa
    La planimetria della zona di connessione con la rampa
    La planimetria della zona di connessione con la rampa
  • Vista dall’alto dell’area di prefabbricazione
    Vista dall’alto dell’area di prefabbricazione
    Vista dall’alto dell’area di prefabbricazione
  • La preparazione per il getto del palo
    La preparazione per il getto del palo
    La preparazione per il getto del palo
  • Il prelievo dal rimorchio del palo prefabbricato
    Il prelievo dal rimorchio del palo prefabbricato
    Il prelievo dal rimorchio del palo prefabbricato
  • L’area di lavoro durante la battitura nella quale si vede la costruzione top-down che permette un impatto minimo sull’ambiente circostante
    L’area di lavoro durante la battitura nella quale si vede la costruzione top-down che permette un impatto minimo sull’ambiente circostante
    L’area di lavoro durante la battitura nella quale si vede la costruzione top-down che permette un impatto minimo sull’ambiente circostante
  • Un particolare della battitura dei pali del pulvino tipico
    Un particolare della battitura dei pali del pulvino tipico
    Un particolare della battitura dei pali del pulvino tipico
  • Un particolare dell’installazione degli appoggi
    Un particolare dell’installazione degli appoggi
    Un particolare dell’installazione degli appoggi
  • Le prime fasi di costruzione: qui, la spalla di Barranquilla
    Le prime fasi di costruzione: qui, la spalla di Barranquilla
    Le prime fasi di costruzione: qui, la spalla di Barranquilla

Note generali

Ad inizio 2016, sono cominciate le attività di costruzione del viadotto che attraversa la laguna, zona di importante valore naturalistico per la quale le Autorità locali hanno posto significative limitazioni all’accesso ed alle lavorazioni possibili durante le fasi di costruzione. Per soddisfare i requisiti ambientali, in fase di gara è stata sviluppata e proposta una metodologia costruttiva “top down” dell’intero viadotto poi adottata dalla Concessionaria che ha in carico la gestione del progetto.

Le attività di progettazione sono iniziate nel mese di Marzo 2015. Il progetto esecutivo è stato completato nella sua prima versione alla fine di Maggio 2015. Le attività di prefabbricazione sono iniziate nel Aprile 2016 e quelle di costruzione e varo a Luglio 2016. Al momento, le attività di costruzione sono in pieno svolgimento.